Zorzettig, eccellenze vinicole d’Italia

La nostra terra, un grande patrimonio da rispettare e accudire.
Per la famiglia Zorzettig l’attenzione per la natura è uno stile di vita prima di essere un modo di fare vino. Il rispetto per la terra è nel loro DNA.
Annalisa Zorzettig ha coraggiosamente raccolto la sfida di guidare l’azienda di famiglia. Oggi coordina un gruppo di validi e appassionati collaboratori assieme ai quali ha sviluppato, migliorato, fatto cambiamenti, per portare i suoi prodotti al top qualitativo.

Annalisa Zorzettig
Annalisa Zorzettig

Se la natura ha impiegato milioni di anni per plasmare i terreni ed il microclima di cui oggi godono le colline di Spessa di Cividale, per raggiungere l’obiettivo di produrre vini di personalità, non resta che dedicarsi ai vigneti, pianta per pianta, dall’impianto alla vendemmia. In cantina servono solo cura e attenzione per valorizzare le peculiarità delle uve. Quando il terroir c’è, si sente nei vini, a prescindere che i vitigni siano autoctoni o internazionali.
Natura, autenticità, evoluzione, qualità. Sono queste le “parole d’ordine” che guidano il pensiero e il lavoro di Annalisa Zorzettig, che ha preso la conduzione dell’omonima azienda vinicola di famiglia dieci anni or sono – sempre affiancata dal fratello Alessandro nella cura delle campagne. 100 – 70 – 30 – 10 sono le “misure” di un’azienda nata oltre un secolo fa, che da settant’anni imbottiglia il suo vino, da trent’anni ha avviato importanti rinnovamenti nelle campagne, nella scelta e riqualificazione dei vigneti autoctoni e nelle tecniche di produzione e imbottigliamento. In questi ultimi dieci anni, ha sviluppato una visione olistica della qualità, migliorando ulteriormente l’azienda, il rispetto ambientale e l’amore sincero per la natura, la tradizione e le tecniche per la massima cura del prodotto.

I campi e i processi agricoli

Risale alla seconda metà degli anni Ottanta l’acquisizione da parte dell’azienda di Spessa della Tenuta Casali Pasch, location ideale per la produzione del Tocai (oggi Friulano), che ha avviato l’espansione di Zorzettig nelle zone più idonee alla valorizzazione e tutela dei vigneti autoctoni, cui l’a­zienda dedica da oltre trent’anni particolare attenzione e ricerca. La valorizzazione del terroir dei Colli orientali del Friuli ha portato così ad estendere le proprietà fino alle vicine vigne di Prepotto, ideale per i vitigni rossi autoctoni, e a Ipplis per i bianchi.
vigneti-MYO'Zorzettig possiede adesso vitigni tra i più antichi di tutto il Friuli Venezia Giulia: vitigni di Malvasia di ottant’anni. Punto di forza della moderna azienda Zorzettig è il lavoro meticoloso e innovativo in campagna: dal ripristino di tutti i corsi d’acqua alla risistemazione fondiaria con nuovo sesto di impianto, il restauro e la sistemazione delle colline, l’acquisto di attrezzature ecosostenibili. Il lavoro sulla produzione autoctona ha portato nel 2006 alla nascita della linea autoctona Myo’, coniata dalla stessa Annalisa Zorzettig.

La tecnologia di cantina

Risale al 1993 la riqualificazione di magazzini e cantina, sempre guidata dall’elevata coscienza ecologica. Nel 2010 si arriva al rinnovo del sistema di imbottigliamento con l’adozione della più moderna tecnologia per la salvaguardia del vino, con il massimo controllo sull’immissione di ossigeno in bottiglia, per scongiurare l’ossidazione, e la produzione in proprio dell’azoto per migliorare la conservazione.
cantina-1780_ZorzettigNelle fasi di lavorazione si è arrivati al mantenimento costante di una temperatura controllata in tutti gli stadi. Per l’invecchiamento, è stata ripristinata e ristrutturata l’antica cantina datata 1780, riportata a pietra come in origine.

L’ospitalità

I valori della migliore ospitalità friulana si sposano anche al cibo della tradizione. Piatti tipici e abbinamenti enogastronomici sono alla base dell’accoglienza dell’Agriturismo Relais Zorzettig che domina le splendide vigne autoctone.
Ricchi momenti di convivialità sono ospitati in occasione di “Convivio”, manifestazione cultural-gastronomica nata per creare un circuito virtuoso tra il mondo dell’enogastronomia e quello della cultura in tutte le sue declinazioni, con incontri, spettacoli e master of food, anche in collaborazione con realtà come il Mittelfest di Cividale del Friuli.

I vini

Ribolla-ZorzettigIl Friuli Venezia Giulia è la regione per eccellenza votata ai vini bianchi. Alti apici raggiunge, per i bianchi Zorzettig la Ribolla Gialla vitigno autoctono del Friuli Venezia Giulia. “Ribuele” in friulano. Coltivato quasi esclusivamente sulla fascia collinare, è molto produttivo e, con potature severe e diradamento dei grappoli, è in grado di esprimere al meglio le caratteristiche varietali.
Per i rossi l’altro vitigno autoctono di punta è il Pignolo di cui non è data a sapere la data di nascita, anche se alcune tracce risalgono al 1600. Il vino completa la fermentazione malolattica in barrique, dove rimane ad affinare e maturare dalla fine del mese di novembre per circa 24 mesi.

Prospettive future per il settore

La storia dell’azienda Zorzettig, che ispira l’etichetta della linea classica, è un flusso continuo che nella grafica è rappresentata da armonie, sempre nuove e irripetibili, di energia e colore. Ogni stagione per Zorzettig non è mai uguale all’altra così, assecondando il normale lavoro della natura, il vino che scorre non è mai uguale a quello dell’anno precedente.
Progetti di valorizzazione e sinergie sono le prospettive future, e una particolare attenzione al vitigno del Pinot Nero è condivisa in un recente progetto che unisce 5 aziende del Friuli Venezia Giulia in una Rete d’Impresa con l’intento di qualificare, valorizzare e promuovere questo vitigno che nel Friuli Venezia Giulia trova un’interpretazione nuova ed affascinante.
Tra i nuovi progetti di Annalisa Zorzettig è la creazione della “Casa del Vino”, una grande “Casa” che ospiti e custodisca il vino in tutto il suo percorso, dall’arrivo delle uve alla vinificazione, dalla maturazione nelle botti all’affinamento in bottiglia.

Zorzettig
Via Strada S. Anna, 37 Spessa, 33043 Cividale Del Friuli (Ud)
Tel. +39.0432.716156 Fax. +39.0432.716292
info@zorzettigvini.it

AziendaZorzettig_casa-contadinanza-friulana