Meat Academy: i prodotti irlandesi, showcooking creativo tra terra&mare

12 novembre 2021Bord Bia Irish Food Boardfeatured245Visualizzazioni
Il successo della Meat Academy di Bord Bia in METRO Academy con protagonista lo chef Simone Rugiati
 si riconferma anche quest’anno in veste digitale.

Si è tenuto ieri, 9 novembre, il nuovo appuntamento della Meat Academy I prodotti irlandesi, showcooking creativo tra terra&mare by Simone Rugiati”, l’evento che celebra la carne irlandese in Italia e che quest’anno ha visto anche l’aggiunta di un nuovo prodotto premium d’Irlanda nelle ricette dello chef: gli scampi.

Bord Bia, ente governativo per la promozione del food e beverage irlandese, e METRO, uno dei maggiori gruppi distributivi internazionali di vendita all’ingrosso con un orientamento particolare alla ristorazione, hanno unito le loro forze per far conoscere ai professionisti del settore e ai consumatori, i prodotti premium offerti dall’Irlanda.

Francesca Perfetto, Bord Bia Italia ha dichiarato: “Eventi come questo si confermano uno strumento prezioso per far conoscere ancor meglio i prodotti irlandesi e le loro caratteristiche al grande pubblico. Anche quest’anno ci ha aiutato la veste digitale della Meat Academy, oltre alla presenza di un professionista come lo Chef Simone Rugiati che con la sua competenza e la sua personalità ha coinvolto il pubblico presente e quello da casa. È importante informare non solo gli addetti al settore, ma anche i consumatori, che al giorno d’oggi sono sempre più consapevoli e interessati alle caratteristiche dei prodotti che scelgono di acquistare.”

Sara Menegale, Responsabile Servizi Commerciali METRO Italia commenta: “Per noi di METRO Italia il cliente è al centro di tutte le nostre attività perché vogliamo essere al fianco dei ristoratori come partner a 360 gradi. La nostra proposta commerciale si declina di conseguenza, con soluzioni che possano soddisfare le diverse esigenze dei professionisti Horeca, che ogni giorno ci scelgono e ci danno fiducia. METRO Academy è un vero e proprio centro di ricerca e sviluppo dove studiamo i migliori prodotti da offrire e, collaborando con i nostri fornitori e partner, ne valorizziamo al meglio la resa in cucina. La partnership con Bord Bia è fondamentale per promuovere la filiera dei prodotti di eccellenza irlandese, raccontandone tutte le peculiarità che la contraddistinguono.”

Gusto e qualità

Il gusto autentico e la qualità premium di questi prodotti sono stati esaltati dalla maestria dello Chef Simone Rugiati, che è stato il protagonista dell’evento, cimentandosi in uno showcooking all’insegna della creatività.

La prima ricetta, dal titolo emblematico “Manzo non hai scampo” ha unito, in un connubio perfetto, il manzo e gli scampi irlandesi, per una proposta terra e mare dai sapori decisi: scampo scottato con crema di pinoli, roast-beef di manzo, juice di manzo aromatizzato ai sapori di montagna, bisque di scampi, alghe di mare.

Protagonista della seconda ricetta, invece, è stato l’agnello, altro prodotto premium offerto dall’Isola di Smeraldo: la creazione dello chef, “Milanese e Birra”, unisce i sapori irlandesi, rappresentati dalla carne e dalla birra, alla tradizione del capoluogo meneghino: “Cotoletta alla Milanese” (ottenuta dal french rack di agnello irlandese e marinata, con birra, miele ed erbe e aglio) fritta nel burro chiarificato e servita con “Patata in Duomo” con juice di agnello, menta e timo.

“In questi mesi ho avuto modo di conoscere a fondo la carne irlandese e le sue caratteristiche. È stato un piacere per me lavorare con una materia prima come questa che, oltre ad essere di ottima qualità, ha anche una storia dietro: una terra paradisiaca, famiglie con una dedizione incredibile ed una grande etica. Essendo un amante della carne ho cercato di rispettare la materia prima il più possibile, esaltandone i sapori con la cottura: il suo profumo e la marezzatura dicono già quanto è buona ancor prima di assaggiarla”, commenta lo Chef Simone Rugiati“La novità, che ho avuto modo di conoscere proprio in occasione di questo evento, sono stati gli scampi irlandesi: così come per la carne, anche in questo caso la qualità e il gusto vanno di pari passo con l’attenzione per la sostenibilità: la gestione responsabile delle risorse è fondamentale per tutelare tutte le ricchezze che questa terra ha da offrire.” 

Durante l’evento non sono mancati i momenti di approfondimento sui prodotti irlandesi: lo Chef Rugiati ha coinvolto i partner Bord Bia e METRO, per spiegare al meglio le caratteristiche della carne, ma anche degli scampi.

Le carni irlandesi

L’Irlanda è rinomata soprattutto per l’allevamento di bovini, poiché i suoi pascoli sono ospitati in terreni ricchi di minerali e sostanze nutritive naturali. Il bestiame può pascolare in un habitat 100% naturale in piena libertà per buona parte dell’anno e le tecniche di allevamento utilizzate sono quelle tradizionali: gli animali infatti si nutrono di erba per almeno il 90% della loro dieta e questo influenza positivamente il tipico sapore del manzo irlandese e il colore e la consistenza della carne. Proprio grazie a questo metodo di allevamento la carne irlandese si contraddistingue grazie al suo caratteristico “golden fat”, il succulento grasso dorato che ricopre e penetra all’interno di una polpa color rosso borgogna.

Un’altra grande eccellenza legata all’Irlanda è la carne d’agnello, basti pensare che questa nazione è una delle principali produttrici in Europa. Anche in questo caso parliamo di un prodotto premium: il metodo di allevamento, che ancor oggi applica pratiche tradizionali, tramandate nel corso degli anni, permette di avere un prodotto di altissima qualità dal gusto delicato, unico e inimitabile.

I prodotti ittici

Ma Irlanda non vuol dire solo carne di manzo e agnello, ma anche prodotti ittici di ottima qualità: gli scampi irlandesi sono infatti apprezzati e rinomati in tutto il mondo sia dal punto di vista del gusto, che da quello della nutrizione, in quanto si tratta di prodotti estremamente controllati. I pescatori irlandesi, grazie alla particolare posizione dell’isola, vicina alla Porcupine Bank, uno dei bacini di pesca degli scampi più importanti, hanno accesso alle migliori qualità di scampi esistenti in Europa; inoltre, grazie all’uso diffuso dell’innovativa tecnologia “frozen-at-sea” gli scampi possono essere congelati a bordo dei pescherecci nel giro di sole due ore dalla cattura, garantendo un prodotto ottimale sia per qualità che per gusto. Le acque cristalline dell’Atlantico conferiscono a questi crostacei un sapore dolce e raffinato che fa sì che siano molto apprezzati anche negli altri paesi europei. 

L’evento della Meat Academy, anche quest’anno, è stato un successo, con un pubblico di oltre 3.000 utenti che hanno seguito la diretta in streaming; un ulteriore passo in avanti per avvicinare sempre più le persone ai prodotti di eccellenza offerti dall’Irlanda.

Di seguito il link per rivedere l’evento: www.irishbeef.it/meatacademy/metro/