Non teme confronti lo spumante Torre degli Alberi

L’azienda agricola Torre degli Alberi, Ruino (Pavia), nell’Oltrepò Pavese, rappresenta una realtà imprenditoriale esemplare, con i suoi cento anni di attività premiati nel 2013 dalla Camera di Commercio della Provincia di Pavia e una vocazione territoriale unica, che si fonda sull’impegno e sulla passione della famiglia Dal Verme

La torre col castello
La torre col castello

 Le origini

dal-verme-torre-degli-alberiUna famiglia antica e nobile quella dei Dal Verme, originari di Verona, trasferitisi poi, nella seconda metà del Trecento in Lombardia, al servizio dei Visconti, che premiarono la loro fedeltà con un feudo nell’Oltrepò Pavese, un tempo esteso tra Voghera, Bobbio e la Val Tidone.

L’azienda agricola si trova a Torre degli Alberi, nell’Oltrepò Pavese, a 500 metri di altezza, nell’omonimo borgo raccolto intorno ad una torre trecentesca, in uno scenario naturale unico e incontaminato, fatto di boschi, vigneti e prati, cui fanno da sfondo le montagne dell’Appennino. Una realtà fondata sulla passione e sul rispetto del territorio, certificata biologica, impegnata da anni nella produzione agricola e in attività zootecniche, dove si è distinta per l’applicazione di tecniche sempre all’avanguardia.

Una nuova sfida: produrre uno spumante di grande pregio

In anni più recenti, la famiglia Dal Verme ha voluto raccogliere un’ulteriore sfida, decidendo di ripristinare un’antica vigna per la produzione di uno spumante di grande pregio, sfruttando la posizione e il clima del terroir specifico.

La vigna di Torre degli Alberi ha una posizione ottima e un’esposizione solare piena. Il terreno calcareo-argilloso è particolarmente fertile. I filari a spalliera, coltivati con il metodo Guyot, hanno un’alta densità, il che permette di avere un rapporto parte aerea/radice vantaggioso per il nutrimento dell’uva, e una limitata quantità di grappoli per aumentarne la qualità.

Il suolo, opportunamente trattato, fa risaltare le caratteristiche organolettiche dell’uva e viene costantemente curato con sistemi assolutamente biologici. Per garantire la massima qualità ed evitare fermentazioni indesiderate, la vendemmia è fatta a mano, nelle ore più fresche della giornata, con la raccolta in piccole casse aerate. I grappoli di Pinot nero vengono poi pressati in maniera delicata per intervenire il meno possibile in fase di chiarifica.

Lo spumante Torre degli Alberi si connota per un gusto al palato ed un profumo unici, in cui prevalgono spezie, note floreali e aromi di campo.

Camillo_Dal_Verme
Camillo Dal Verme con la sua famiglia si occupa del lavoro in vigna

Camillo Dal Verme ci parla della storia e delle caratteristiche dell’azienda: “Dal punto di vista climatico, la zona è diventata particolarmente interessante e idonea anche alla produzione di spumante. Ci troviamo ad un’altezza di 500 metri, in una località caratterizzata da un clima temperato, ma con pronunciate escursioni termiche dal giorno alla notte, che lo rendono particolarmente idoneo alla coltivazione del Pinot nero per la produzione del nostro spumante, caratterizzato da note profumate e un gusto pieno. Abbiamo ripristinato la vigna cinque anni fa ed i vini si sono differenziati sin da subito: raccogliamo un mese dopo gli altri e l’uva, restando sulla pianta più a lungo, ha più tempo per assorbire aromi e profumi, proprio come avviene per tutti i prodotti di grande qualità. Degustando il nostro spumante, si avverte subito lo Charmat per la sua freschezza e per le sue note aromatiche e fruttate, mentre quello con metodo classico, che ha almeno 18 mesi di affinamento sui lieviti, è molto più rotondo, più evoluto, con il 100% di pinot nero.

Controllo della fermentazione
Controllo della fermentazione

In cantiere c’è anche un Pas Dosè, che stiamo approntando per ampliare la gamma di prodotti offerti. Produciamo circa 20.000 bottiglie senza alcun compromesso sulla qualità: il vino deve essere perfetto, elegante, di pregio elevato, indipendentemente dai costi.

I nostri prodotti sono diretti principalmente a ristoranti, enoteche, negozi specializzati: un settore in espansione, che riscontra sempre maggior successo e il cui intento è di fornire una vetrina sulle eccellenze italiane e sui prodotti locali tipici che valorizzino il territorio”.

www.torredeglialberi.it

Dalla lavorazione dello Spumante Torre degli Alberi, interamente di Pinot Nero, nascono i seguenti prodotti:

Oltrepò Pavese Pinot Nero Spumante DOC Brut Biologico – Metodo Charmat lungo, 6 mesi di affinamento sui lieviti, 100% Pinot Nero.
Oltrepò Pavese Pinot Nero Spumante DOCG Brut – Metodo Classico, almeno 18 mesi di affinamento sui lieviti, 100 % Pinot Nero.
Oltrepò Pavese Pinot Nero Spumante Rosé DOCG Brut – “Cruasé” – Metodo Classico, almeno 18 mesi di affinamento sui lieviti, 100 % Pinot Nero.
Oltrepò Pavese Pinot Nero Spumante DOCG Pas Dosé – Metodo Classico, almeno 24 mesi di affinamento sui lieviti, 100 % Pinot Nero.

vigna_torre-degli-alberi