Ferrari brinda a PyeongChang 2018

5 marzo 2018spumanti360Visualizzazioni

Dieci i Jeroboam Ferrari stappati dall’Italia Team a Casa Italia per celebrare le altrettante medaglie conquistate dagli atleti azzurri a Pyeongchang 2018, ma ben più numerosi sono stati i brindisi che hanno caratterizzato l’avventura italiana a queste ultime Olimpiadi Invernali.
Anche in questa occasione, a meno di due anni dalle Olimpiadi di Rio 2016 e dopo le due Olimpiadi invernali di Vancouver 2010 e Sochi 2014 il CONI ha voluto coinvolgere le eccellenze italiane dell’enogastronomia, dell’arte e del design, trasformando Casa Italia in una vera “ambasciata” dello stile di vita italiano, punto di riferimento di tutta la delegazione italiana.
La proposta gastronomica, accompagnata dalle bollicine Ferrari Trentodoc e dai vini fermi delle Tenute Lunelli, è stata magistralmente coordinata da due chef di montagna: Graziano Prest, dello stellato Tivoli, e Fabio Pompanin del Ristorante Al Camin, entrambi ristoratori di Cortina d’Ampezzo, che nel 2021 ospiterà i Mondiali di Sci Alpino.
E proprio lo Sci Alpino Femminile ha regalato al medagliere italiano due grandi vittorie, il bronzo di Federica Brignone nello Slalom Gigante e l’oro di Sofia Goggia in Discesa Libera, due campionesse che hanno brindato Ferrari in molte altre occasioni, non ultima quella sul podio della gara di Discesa Libera del Campionato del Mondo 2018, proprio a Cortina d’Ampezzo, dove Sofia Goggia ha trionfato.


In generale, queste Olimpiadi Invernali si sono tinte di rosa per l’Italia Team, che ha visto salire sul podio molte donne oltre alle due campionesse di sci alpino, come Michela Moioli, oro nello Snowboard Cross, e Arianna Fontana, oro nello Short Track individuale e argento nella staffetta femminile della stessa specialità, insieme alle compagne Martina Valcepina, Lucia Peretti e Cecilia Maffei.