Ravioli con burro alla lavanda

Questo primo piatto è una vera squisitezza per il palato. Vediamo come si preparano i ravioli con burro alla lavanda, ripieni di parmigiano reggiano e mandorle, secondo la ricetta delle chef Monica e Franca del ristorante di Locanda di Pietracupa!

Dettagli Ricetta:

Regione: Toscana
Portata: Primi
Persone: 4
Cottura: circa un’ora e mezzo in totale. Per il burro aromatizzato alla lavanda, occorre lasciare in infusione almeno per 4 ore il burro con le foglie di lavanda.
Difficoltà: Media

Ingredienti:
  • Ricotta vaccina g 500
  • Mandorle g 150
  • Formaggio grana grattugiato g 200
  • Noce moscata q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Burro g 250
  • Foglie di lavanda 30
Per la SFOGLIA
  • Farina 00 kg 1
  • Uova intere 10
Preparazione:

Preparare la sfoglia secondo le dosi indicate: disporre la farina a fontana, adagiarvi le uova e impastare energicamente fino ad ottenere una sfoglia ben elastica.
Stendere la sfoglia.
Successivamente preparare l’impasto: spellare le mandorle in acqua bollente e tritarle finemente, aggiungere la ricotta, il sale, la noce moscata, il parmigiano reggiano e impastare bene.
Tagliare la sfoglia formando dei piccoli quadrati ed adagiarvi un cucchiaino di ripieno.
Chiudere il raviolo unendo l’estremità, otterrete un piccolo saccottino.
Condire il raviolo con burro fuso aromatizzato con foglie di lavanda lasciato in infusione almeno per 4 ore.lavanda