Polpettine di formaggio fritto

21 settembre 2018finger food1574Visualizzazioni

Le polpettine di formaggio fritto: un piatto finger food, preparato per essere mangiato con le mani e adattissimo come antipasto, ma anche come un veloce secondo a pranzo per far sempre felici grandi e piccini.

Diversi formaggi si prestano bene ad essere cucinati fritti o in pastella come, per esempio, il caciocavallo, l’emmenthal, il brie, la mozzarella e la provola, perché reggono bene le alte temperature e permettono anche di dare simpatiche forme alle polpettine. Il formaggio può essere tagliato a fette, a dadini, a forma di pallina. In ogni caso, le polpettine di formaggio fritto sono un piatto realizzabile in poco tempo e anche dalle cuoche meno esperte.

Dettagli Ricetta:

Regione: Italia
Portata: Antipasto
Persone: 4
Cottura: 5 minuti in padella; 20 minuti in forno
Preparazione: 10 minuti
Difficoltà: Facilissimo

Ingredienti:
  •  Farina q.b.
  • 1 uovo
  • Formaggio di diverso tipo a scelta (caciocavallo, emmenthal, brie, mozzarella o provola)
  • Sale e pepe
Preparazione

Tagliare il formaggio a dadini (triangolini, nel caso del brie) non troppo grandi, di circa 2,5 – 3 cm x 2,5 – 3 cm, passarli nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Lasciare scaldare l’olio in una padella capiente e gettare le polpettine di formaggio panato dentro fino al raggiungimento della doratura desiderata. Servire le polpettine di formaggio ben calde!

Per una variante light (se così si può dire) di questa ricetta, provare a cuocere le polpettine in forno già caldo a 180 gradi per 20 minuti.

polpettine formaggio fritto