Paccheri napoletani tricolore

19 gennaio 2018paccheri1455Visualizzazioni

Un tempo i paccheri erano considerati la pasta dei poveri perché ne bastano davvero pochi per riempire il piatto. I paccheri napoletani si sposano particolarmente bene con condimenti di pomodoro, in quanto la sfoglia rugosa permette di assorbire bene il sugo. Vengono anche utilizzati per creare timballi e pasticci, farcendone l’interno con ingredienti a piacere, come ricotta e spinaci.

Ecco una ricetta che ci ricorda l’estate: i paccheri napoletani tricolore.

Dettagli Ricetta:

Regione: Campania
Portata: Primi
Persone: 4
Preparazione e cottura: 20 minuti circa
Difficoltà: Facile

Ingredienti:
  • 300 gr di paccheri
  • 600 gr di pomodori pachino
  • 300 gr di mozzarella di bufala
  • Sale e pepe q.b.
  • Parmigiano Reggiano
  • Aglio
  • Olio
  • Basilico
Preparazione:

Lavare e tagliare i pomodori pachino e farli saltare in una padella con olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio, sale e pepe. Tagliare la mozzarella a dadini.

Cuocere i paccheri in abbondante acqua salata per circa 15 minuti.

Scolare la pasta versarla in una pirofila, unire i pomodori saltati, la mozzarella e spolverare con Parmigiano Reggiano. Finire la cottura in forno preriscaldato a 180° per circa 5 minuti, finché il formaggio non si è sciolto. Servire i paccheri napoletani tricolore caldissimi con un ciuffo di basilico per guarnire.