Magatello arrosto arrotolato

Per questa ricetta, offerta gentilmente da Bovillage, la carne bovina francese di qualità”, occorre avere a disposizione un bel pezzo di magatello, detto anche girello o lacerto, parte pregiata della coscia di vitellone.
Con il magatello arrosto arrotolato farete sicuramente un figurone con gli ospiti!

Dettagli Ricetta:

Regione: Italia/Francia
Portata: Secondo
Persone: 4 persone
Cottura: 1 ora 30 minuti
Preparazione: 20 minuti
Difficoltà: Media

Ingredienti
  • 1 kg di magatello di vitellone tagliato (in modo da ottenere una grossa fetta)
  • 100 g di lardo di Arnad
  • Uno spicchio d’aglio
  • Due cipollotti
  • Un rametto di dragoncello
  • Un rametto di salvia
  • Un rametto di rosmarino
  • Le foglie di un cuore di sedano
  • 2 uova
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 decilitri di vino bianco secco
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
Preparazione

Sbucciare lo spicchio d’aglio e tritarlo finemente nel mixer con il lardo a tocchetti, i cipollotti mondati, la salvia, il rosmarino, il dragoncello, una presa di sale e le foglie di sedano.
Unire le uova e il parmigiano e frullare ancora per qualche secondo.
Disporre la carne tra due fogli di carta da forno e batterla con un pestacarne per renderla sottile.
Eliminare il foglio di carta superiore, spalmare la carne con il composto precedente e, aiutandosi con la carta sottostante, arrotolarla sul ripieno in modo da ottenere un cilindro compatto.
Legare l’arrosto con dello spago da cucina, farlo rosolare in una casseruola con 4 cucchiai d’olio, bagnarlo con il vino bianco, lasciarlo parzialmente evaporare, chiudere la casseruola con un coperchio e cuocere la carne su fiamma bassa per circa un’ora e mezza, unendo se necessario, poco brodo caldo.
Lasciarla intiepidire o raffreddare e servirla tagliata a fette.
tagli-bovini