La cucina di Natale: Cannelloni gratinati

15 dicembre 2017Ricette natalizie1395Visualizzazioni

Ecco un’ottima alternativa a Natale, da servire al posto delle tradizionali lasagne. La versione classica prevede besciamella e ragù di carne, ma sono buoni, e sicuramente più leggeri anche con un po’ di panna e semplice salsa di pomodoro. La preparazione non deve essere troppo liquida, né troppo secca e dunque è fondamentale un giusto equilibrio nella copertura dei cannelloni.

Dettagli Ricetta:

Regione: Italia
Portata: Primo
Persone: 4
Preparazione: 30 minuti circa (Senza considerare la preparazione del sugo e della besciamella)
Cottura: 20 minuti circa
Difficoltà: Media

Ingredienti:
  • 1 confezione di sfoglia fresca per lasagne
  • 500 gr Spinaci già lessati e strizzati
  • 350 gr Ricotta di pecora
  • Ragù di carne o salsa di pomodoro
  • ½ litro Besciamella o 250 gr di panna liquida
  • Sale
  • Pepe
  • 1 uovo
  • Noce moscata
  • Parmigiano
Preparazione:

Cuocere le sfoglie di pasta in abbondante acqua salata. Scolarle ancora al dente e farle asciugare.

Tritare finemente gli spinaci. Ammorbidire la ricotta mescolando con un cucchiaio di legno eliminando tutti gli eventuali grumi. Unire gli spinaci alla ricotta, salare, pepare e completare con un’abbondante grattata di noce moscata. Aggiungere l’uovo intero e amalgamare il tutto.

Prendere le sfoglie di pasta, una alla volta, e mettere il ripieno sul bordo, nel senso della lunghezza. Arrotolare su se stessa la sfoglia ottenendo così la classica forma cilindrica di un cannellone.

Preparare la besciamella o usare panna liquida. Imburrare una pirofila da forno bella grande e mettere alla base un sottile strato di ragù o pomodoro e besciamella o un po’ di panna liquida (non abbondate con la panna). Disporre i cannelloni e ricoprire con la besciamella/o panna e il ragù/salsa di pomodoro e un’abbondante spolverata di parmigiano.

Far cuocere in forno a 200°C fino a quando la superficie non risulterà gratinata.