Frittelle di ricotta

28 agosto 2017Ricette sfiziose81Visualizzazioni

Per realizzare queste frittelle di ricotta possiamo utilizzare vari tipi di ricotta, l’importante è che sia freschissima, di qualità e con un sapore non tropo pronunciato.

L’ideale sarebbe usare la ricotta romana o maremmana. Queste crocchette di ricotta sono ottime, facili da preparare e ideali per un aperitivo, come fingerfood, oppure come antipasto.

Fresh ricotta on plate
Dettagli Ricetta:

Regione: Italia
Portata: Fingerfood
Persone: 4
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Difficoltà: Facile

Ingredienti:

300 gr. di ricotta
60 gr. di farina
2 uova
Sale e pepe
Olio di semi

Preparazione:

Unire la ricotta, stemperandola con le uova e la farina. Salare e pepare. Mettere il composto in frigo per qualche ora, deve essere ben freddo prima di procedere alla frittura.

Con il cucchiaio e aiutandovi con un coltello entrambi unti di olio, delicatamente e velocemente, formare delle palline della grandezza di una noce. Friggerle in abbondante olio di semi bollente fino a dorature.

Servirle calde come fingerfood, in antipasto abbinate ad olive nere e pomodori secchi sotto’olio accompagnate da un bicchiere di prosecco.

ricotta-fritta