Canederli allo Speck

6 gennaio 2018Alto Adigespeck1636Visualizzazioni

I canederli, in tedesco Knödel, sono un piatto tradizionale la cui ricetta permetteva il riciclo del cibo azanzato. Oggi i canederli si sono trasformati da piatto povero a prelibatezza della cucina tradizionale dell’Alto Adige. Ci sono mille modi per preparare i canederli: salati e dolci, in brodo oppure nella versione asciutta. Qui presentiamo la ricetta classica – quella dei canederli allo speck, altro tipico prodotto altoatesino

Dettagli Ricetta:

Regione: Alto Adige
Portata: Primi
Persone: 4
Preparazione: 30 minuti/1 ora
Difficoltà: Facile

Ingredienti:

  • 100 gr. di Speck Alto Adige IPG a cubetti
  • 200 gr. di pane bianco tagliato a cubetti
  • 40 gr. di farina
  • 50 gr. di cipolle brasata
  • 1 cucchiaio di erba cipollina o prezzemolo tagliato fine
  • 3 uova
  • latte
  • sale

Preparazione:

 Per l’impasto dei canederli allo speck occorre amalgamare bene i pezzettini di pane e lo speck, la farina e le cipolle brasate, il sale e il prezzemolo o l’erba cipollina.

Poi aggiungere le uova e un po’ di latte e lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo. Lasciare riposare l’impasto per i canederli per 10 minuti.

Modellare con le mani bagnate delle palline dal diametro di circa 6 cm e farle cuocere per 8-10 minuti in acqua salata.

Quando sono pronti i canederli, toglierli dall’acqua di cottura e servirli in brodo di carne. Decorare con erba cipollina.

canederli-brodo-piatto