Il Verdicchio fra Jesi e Matelica

6 febbraio 2016libroverdicchio1551Visualizzazioni

Alla scoperta di un vino che negli ultimi quindici anni è cresciuto in qualità e si è guadagnato un posto di tutto rispetto nel panorama vinicolo italiano e internazionale.

È ormai considerato uno fra i migliori bianchi italiani, il Verdicchio, riconosciuto a livello internazionale per la qualità e l’espressione diretta di un territorio unico: le Marche.

Di questa eccellenza italiana ci parla il libro – Il Verdicchio fra Jesi e Matelica – di recentissima uscita, scritto dal giornalista di Civitanova Francesco Annibali e edito dalla Compagnia Editoriale Aliberti di Reggio Emilia.

Un testo alla scoperta del Verdicchio e dei suoi migliori produttori, che ci offre una panoramica sul territorio delle Marche, nelle zone che vanno da Senigallia fino a Camerino e che colma una lacuna informativa su questo prodotto, che negli ultimi anni ha conosciuto una notevole crescita qualitativa grazie all’impegno e al lavoro di rivalutazione svolto da tanti produttori locali.

La pubblicazione fornisce informazioni e curiosità, sviluppandosi in due parti distinte: nella prima si parla della storia, delle tecniche produttive e della cantina, mentre nella seconda c’è un vero e proprio itinerario enogastronomico nelle varie zone di produzione, con l’indicazione delle migliori cantine per la degustazione. Il libro è un’ottima opportunità per avere una visione chiara e approfondita del Verdicchio nelle sue varie tipologie e caratteristiche. Leggendolo, si può comprendere a fondo le specialità dei vari produttori e anche degustare e acquistare con maggior facilità, grazie all’elenco di tutte le varie etichette.

Il Verdicchio fra Jesi e Matelica è in vendita nelle librerie Feltrinelli, Mondadori, Giunti e on line sul sito della IBS al costo di €17.

verdicchio-libro