Torino, la città del cioccolato e del bicerin

22 dicembre 2016CaffècioccolatoTorino1461Visualizzazioni

Torino da sempre si contraddistingue per il suo talento particolare nel valorizzare i prodotti enogastronomici locali. Ma soprattutto è nota come la città italiana del cioccolato.

E se andate a Torino, non potete non assaggiare il bicerin, la bevanda tipica torinese nata nel Settecento e composta da cioccolato, caffè e crema di latte.

La cucina di Torino nasce dalla fusione della civiltà contadina con la cultura delle corti, dove sobrietà e raffinatezza sono le peculiarità fondamentali di tutte le pietanze.

Ma la città di Torino è nota anche come la città italiana del cioccolato. Una passione autentica che ha stimolato nei secoli la fantasia e il gusto per l’innovazione dei maestri cioccolatieri, tanto che nell’800 fu inventata un’apparecchiatura in grado di dar vita a cioccolatini in ogni declinazione: dai bombon alle praline, dai tartufi ai cremini e al famosissimo gianduiotto, dall’alpino (ripieno di una crema liquorosa), al boero, un classico della tradizione con guscio di cioccolato e morbido cuore di crema di liquore.

Bicerin-esterno_0

Possiamo poi non menzionare la Nutella? Ormai diventata un vero e proprio cult in tutto il mondo, questa famosa crema fu inventata nel 1946 dal grande pasticcere Pietro Ferrero.

Ma Torino è famosa anche per il cosiddetto bicerin, bevanda calda a base di caffè, cacao e crema di latte, riconosciuta dal 2001 come bevanda tradizionale piemontese, con tanto di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte.

Situato in Piazza della Consolata 5, molto vicino al mercato di Porta Palazzo e distante poche centinaia di metri dal Duomo di Torino, il Bicerin è un antico caffè storico aperto dal 1763. Tra le caffetterie più piccole al mondo, con pochi tavoli e un arredamento elegante e tutto in legno, il Bicerin si contraddistingue per la sua calda atmosfera e, appena varcata la soglia, ci si sente catapultati nell’atmosfera ottocentesca, in un luogo dove la golosità ha fatto poi storia.

bicerin-tazza

Qui si possono acquistare anche le famose pastiglie Leone e bere il cioccolato Tobler in tazza, ma soprattutto è un must consumare il loro bicerin, una bollente squisitezza composta di caffè espresso appena fatto, cioccolata e fresca crema di latte. Lo storico locale conserva gelosamente la ricetta, sebbene sia comunque possibile trovarlo nelle migliori caffetterie di Torino, in versioni sempre lievemente differenti nelle dosi.

Tra i grandi appassionati del bicerin si possono menzionare Camillo Benso Conte di Cavour, Pablo Picasso, Alexandre Dumas (padre), Ernest Hemingway e Umberto Eco. Possiamo dare loro torto?

 

Caffè Al Bicerin
piazza della Consolata 5
10122 Torino – Italia
Tel +39 011 4369325
bicerin@bicerin.it
www.bicerin.it