Vitelco apre un nuovo reparto disosso per servire al meglio le esigenze della clientela

16 luglio 201823Visualizzazioni

Dopo una radicale ristrutturazione, Vitelco ha aperto un nuovo reparto disossatura sulla Veemarktkade a ’s-Hertogenbosch.
Con la nuova linea, il fornitore di carni di vitello soddisfa al meglio le esigenze della clientela, gestendo i processi produttivi con maggiore efficienza.
Vitelco fornisce carni di vitello bianche e rosate ad una vasta clientela in tutto il mondo. I requisiti variano enormemente da cliente a cliente e da Paese a Paese.

I clienti esigono tipi di prodotti, qualità, spessore di grasso, pesi e confezioni diverse in base all’impiego previsto. Il nuovo reparto disossatura consente a Vitelco di aumentare la varietà dell’offerta e di decidere come suddividere ciascun vitello. Il cliente quindi può sempre contare su un servizio personalizzato, anche per piccole quantità.

Più personalizzazione e tracciabilità

Han Paridaans, Direttore commerciale Vitelco afferma: “Ci risulta che la domanda di vitello non disossato in uscita dal macello sia diminuita sensibilmente. Ora è solo del 30-40%, rispetto al 90% di circa dieci anni fa. Prevedo un ulteriore calo al 10% entro cinque anni. I clienti non vogliono più la carcassa intera. Si specializzano sempre di più e optano per la parte specifica di cui hanno maggior smercio. Questo è bene, perché vuol anche dire minimizzare gli scarti. Data la nostra copertura del mercato mondiale, troviamo il cliente giusto per ogni taglio. Nessuna parte dell’animale viene, perciò, scartata.

Istruzioni automatizzate

Tutti i disossatori Vitelco sono dotati di apposito schermo che illustra i tipi e le tecniche di taglio di ciascun pezzo. Poiché le istruzioni sono automatizzate per ogni capo, non esiste possibilità di errori e ciascun taglio può essere personalizzato. Il PC determina la sequenza degli interventi sulla carcassa ed il monitoraggio risulta facilitato.
L’etichettatura avviene automaticamente a fine linea, e l’apposita videata rileva subito se le operazioni si sono svolte secondo le istruzioni impartite. Pertanto, anche il controllo qualità è più semplice.
Han Paridaans: “Ecco un’altra delle caratteristiche esclusive del nuovo reparto disossatura: garantire che il cliente riceva effettivamente la qualità richiesta, oltre al fatto che è sempre più importante indicare con precisione l’origine del prodotto: ora possiamo farlo per ciascun capo, mentre in precedenza ciascun lotto comprendeva più vitelli.
Il vantaggio? I nostri prodotti assicurano maggiore tracciabilità, e sono pienamente conformi ai requisiti di qualità“.