Cantine toscane sì, ma solo d’autore!

Un percorso che illustra varie cantine d’autore, progettate da grandi artisti e maestri dell’architettura contemporanea. Location di alto valore artistico e architettonico, realizzate in materiali naturali che si fondono alla perfezione con il paesaggio circostante, la cui produzione vinicola unisce tradizione ed innovazione.

L’eccellenza vitivinicola unita al design ed alla potenza architettonica. Si tratta di alcune cantine di prestigio in Toscana, dove l’ambientazione crea un’atmosfera impareggiabile.

Il progetto è opera di Ci.Vin, la società di servizi dell’Associazione Nazionale Città del Vino ed è supportato da Regione Toscana, Vetrina Toscana, dalla Federazione delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori di Toscana e dalla Fondazione Sistema Toscana.

Ecco tutte cantine d’arte del circuito Toscana Wine Architecture che aprono le loro porte per un tour degustativo d’eccezione:

  • Cantina Antinori
  • Cantina Caiarossa
  • Cantina Collemassari
  • Cantina di Fonterutoli
  • Cantina di Montalcino
  • Cantina Petra
  • Cantina Salcheto
  • Fattoria Delle Ripalte
  • Fattoria Le Mortelle
  • Il Borro
  • Podere di Pomaio
  • Rocca di Frassinello
  • Tenuta Argentiera
  • Tenuta dell’Ammiraglia

Qui ve ne descriviamo alcune che ci sono piaciute in particolar modo:

 Cantina Caiarossa 

Caiarossa è un’azienda a conduzione biologica e biodinamica certificata dal 2005, immersa nella selvaggia macchia mediterranea a ridosso del Mar Tirreno. Si trova nella Val di Cecina, a Riparbella, in un piccolo borgo medievale a metà strada fra le antiche città di Volterra e di Pisa.

Traendo ispirazione dagli studi di geodinamica e dai principi del Feng Shui, è stato realizzato il progetto della cantina, individuandone la forma, i materiali, i colori e l’esposizione. Realizzata in materiali naturali, è di un rosso intenso; grazie alla naturale pendenza del suolo la struttura è stata sviluppata su quattro livelli, che permettono una vinificazione “a caduta”, sfruttando unicamente la forza di gravità.

Via per Montescudaio, 59 – 56046 Riparbella, Pisa –  info@caiarossa.it
Orario di apertura: 9.00-13.00/14.00-18.00. Chiuso il sabato e la domenica.

Cantina Caiarossa

Cantina di Fonterutoli

La cantina più spettacolare di tutto il Chianti, situata nello splendido Castello di Fonterutoli, a Castellina in Chianti, progettata dall’architetto Agnese Mazzei. A basso impatto ambientale, la cantina si sviluppa su tre piani per la maggior parte interrati, sfruttando la forza di gravità con il processo delle uve per caduta naturale. Di particolare impatto la barriccaia, con pareti di roccia a vista che contiene 3500 barrique, oltre a quelle delle antiche Cantine del borgo.

Via Puccini n°4, Loc. Fonterutoli I-53011 Castellina in Chianti (SI) – enoteca@fonterutoli.it
Visite alle cantine su prenotazione: e.stefanelli@mazzei.it o Tel. +39 0577 741 385
Orario di apertura Enoteca di Fonterutoli:
Da lunedì a sabato dalle 9 alle 18:30 – Domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

cantinaMazzei

Cantina di Montalcino

A circa 35 km da Siena, nello splendido paesaggio collinare di Montalcino, questa cantina è gestita da una cooperativa di viticoltori specializzati nella produzione del Brunello. La Cantina è stata recentemente ristrutturata con un importante e attuale progetto architettonico, in totale armonia con le colline circostanti.

La caratteristica copertura riprende il naturale movimento delle colline senesi. Un ponte di legno attraversa per intero il piano di vinificazione, mentre al piano interrato il vino riposa e si affina in botti di rovere e barriques. Oltre il 50% della cantina è interrata, come da tradizione, per consentire un più facile controllo della temperatura e un risparmio energetico.

Loc. Val Di Cava – 53024 Montalcino Siena – 43° 4′ 41.1198″ N – 11° 29′ 40.005″ E
info@cantinadimontalcino.it
Enoteca e visite: dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 18.30.

Cantina-di-Montalcino-3

Il Borro 

È la cantina di Ferruccio Ferragamo, progettata dall’architetto Elio Lazzerini. Una struttura che si armonizza e fonde con l’ambiente in un borgo medievale di case coloniche. La cantina è fra le più antiche d’Italia, di origine settecentesca, situata sotto la casa padronale, e vi si accede attraverso un suggestivo corridoio a volta lungo 300 metri. Visitare le Cantine de Il Borro è un percorso unico, accompagnato da esperti del settore, tra tini e barrique, dove si vedono i diversi passaggi capaci di tramutare l’uva in pregiati vini.

Località Il Borro 1- 52024 San Giustino V.no, Arezzo
http://www.ilborro.it/home/contatti/

Il-Borro-6

Rocca di Frassinello

L’azienda si trova a Giuncarico, Gavorrano (Grosseto) e ospita una cantina firmata Renzo Piano, uno dei più grandi architetti al mondo. Si tratta una location di prestigio molto elegante ed armoniosa. Il complesso è composto da una piazza aperta, un padiglione di vetro e una cantina che è il fulcro del progetto. È un quadrato di 46 metri di lato, occupato da 2.500 botti di rovere disposte a gradoni concentrici e discendenti come un’arena. L’ambiente è illuminato dall’alto dai raggi solari trasmessi dalla torre cattura-luce e riflessi da una serie di specchi opportunamente inclinati. Grande effetto scenico.

Loc. Giuncarico, Comune di Gavorrano, Grosseto.
E-mail: info@roccadifrassinello.it
Orario:9:00 – 13:00/15:00 – 19:00. Incluso sabato e domenica.

frassinello

Tenuta Argentiera 

Si trova a Bolgheri, sull’affascinante costa dell’Alta Maremma e fa parte dell’antica Tenuta di Donoratico appartenuta alla famiglia fiorentina dei Serristori. Oggi la tenuta è proprietà congiunta dei fratelli Corrado e Marcello Fratini.

In epoca etrusca all’interno dell’altopiano della Tenuta si trovavano gore, sorgenti naturali e miniere d’argento, da cui il nome Argentiera, che resero questa zona un importante centro minerario ed agricolo.

Il progetto della Cantina è ispirato agli stili architettonici tipici della costa toscana tra Livorno e Grosseto, con mura spesse e spioventi che garantiscono la naturale termoregolazione degli ambienti. Nelle cantine di affinamento sono ospitate 1200 Barriques di rovere francese mantenute a una temperatura costante di 16 gradi per ultimare il processo di vinificazione.

Via Aurelia, 412/A, 57022 Donoratico, Livorno.
email: info@argentiera.eu. Prenotazioni: enoteca@argentiera.eu
Dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 18.00, escluso festivi.

Tenuta-Argentiera-3

La Tenuta dell’Ammiraglia

La Tenuta dell’Ammiraglia si erge in un ambiente incontaminato, di una bellezza paesaggistica unica. La cantina d’autore della tenuta ha origine dal progetto di Piero Sartogo e oggi rappresenta un tempio di design al servizio della qualità produttiva e nel rispetto dell’ambiente circostante.

La Tenuta si trova a Magliano in Toscana, Grosseto, nel cuore della Maremma, dove vigneti evocano geometrie suggestive su colline che lambiscono la vicina costa tirrenica. In questa zona la quantità di sole e di luce raggiunge livelli altissimi e combinandosi con le brezze marine, crea condizioni particolarmente favorevoli per la viticoltura.

Località La Capitana, 222 Montiano, 58051 – Magliano in Toscana, Grosseto – GPS: Latitude N 42 39.431 – Longitude E 11 16.832
Orari visite: dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:30. Sabato 10.30-13/14-18.30; per la degustazione dalle 11:00 alle 15:00.
Chiuso il lunedì e la domenica, a Ferragosto e a Natale.
Prenotazione obbligatoria, con almeno 10 giorni di anticipo.

Ammiraglia-4