Come fare le ciliegie sotto spirito

12 giugno 2017featuredRicette a base di frutta186Visualizzazioni

Tempo di ciliegie: gustose, dolci, amare, una tira laltra. Le ciliegie, varietà duroni, possono anche essere messe sotto spirito o sotto grappa per poterle gustare nelle calde serate estive, per guarnire o arricchire un gelato, oppure anche da sole a fine pranzo, per riscaldare qualche fredda giornata invernale.

Vediamo come si fanno le ciliegie sotto spirito.

Dettagli Ricetta:

Regione: Italia
Tempo di preparazione: 15 minuticiliegie-sotto-spirito
Livello di difficoltà: Facile

Ingredienti:
  • 500 gr di ciliegie
  • 100 gr di zucchero
  • 250 ml di alcool al 9o%
  • 170 ml di acqua
Preparazione:

Preparate uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero e lasciatelo raffreddare.

Pulire accuratamente le ciliegie con un panno, tagliare il picciolo a poco più di 1 cm dal frutto.

Porre le ciliegie in un vaso a chiusura ermetica, evitando spazi tra loro, unire l’alcol allo sciroppo e versare il tutto sopra le ciliegie, chiudere il vaso e lasciare riposare per almeno 90 giorni, scuotendo il vaso ogni settimana per almeno 6 settimane.

Proprietà delle ciliegie

Le ciliegie contengono proteine, vitamina A, C, sali minerali fra cui calcio, potassio, sodio e magnesio. Il tipo di zucchero che contengono – il levulosio – le rende ideali anche per diabetici in quanto non è dannoso. Contengono anche un antiossidante, l’antocianine, che è efficace nel trattare stati infiammatori dell’organismo. Sono ricche di flavonoidi, per la produzione di collagene e favoriscono la salute cardiovascolare perché abbassano il livello di colesterolo nel sangue. Hanno infine, proprietà depurative, diuretiche e disintossicanti, stimolando l’attività del fegato. L’unica nota negativa relativa al consumo di ciliegie è che possono comportare un blando effetto lassativo.