Specialità gastronomiche in Alto Adige

In Alto Adige si produce un ottimo pane artigianale, il famosissimo Schüttelbrot, o pane scosso, che si ottiene dalla lavorazione di farina di segale, acqua, lievito, sale e alcune spezie come il cumino e i semi di finocchio.

alto_adige1_big

Molto apprezzate sono le zuppe tipiche, cucinate con ortaggi, ma anche con carne e spesso proposte in tavola come piatto unico come, per esempio, i canederli in brodo o il gulash. Il simbolo gastronomico dell’Alto Adige per eccellenza è lo speck, realizzato seguendo lo stesso metodo da generazioni, ma anche i würstel, nella loro varietà, sono spesso protagonisti delle tavole sudtirolesi e vengono consumati sia a colazione, sia per un pasto veloce. Sono prodotti con carni molto magre e con procedimenti naturali. Il segreto del loro gusto particolare sta nell’uso di spezie e nella tradizionale affumicatura.

Quelli a base di carne di maiale sono i più diffusi e popolari. Tra le varietà più note si trovano il Wiener, il Frankfurter, di carne di maiale o di vitello a pasta molto fina, il Weisswurst, dalla tipica colorazione bianca, a base di carne di maiale e di vitello e il Meraner, a pasta grossa Kaminwurzene dalla tipica forma allungata, realizzato con carne di manzo, maiale e spezie. Sono tipici anche il Kasekreiner, ottenuto aggiungendo formaggio all’impasto, il Leberkaese, una sorta di polpettone da cuocere, il Paprikawurst, fatto con carne di maiale aromatizzata alla paprika, e il Servelade, da consumare freddo con formaggio oppure nelle insalate di riso.

Gli insaccati forse più caratteristici e più popolari in Alto Adige sono i Kaminwurzen, a base di carne di maiale e di manzo, essiccati e affumicati a freddo, dal tipico gusto rustico e piccante, che misurano circa 18 cm di lunghezza e 1 di diametro. I Kaminwurzen, così come i Lammwurzen, a base di carne di agnello, possono essere consumati come spuntino oppure utilizzati tagliati a dadini per insaporire l’impasto dei canederli.

La salumeria altoatesina comprende anche salumi a base di carne di cervo, di camoscio e il tipico prosciutto sudtirolese di manzo, stagionato naturalmente.