Rovagnati: gusto e tradizione italiana per un mondo sostenibile

16 settembre 2018Salumi Italiani192Visualizzazioni

Rovagnati, leader nel mercato dei salumi in Italia, ha intrapreso un percorso di sviluppo di impresa che, allinterno della propria vocazione di business, si ispiri in modo chiaro e netto a progetti di Responsabilità Sociale e ne segua quindi i suoi principi guida, espressi nella definizione del suo programma Rovagnati Qualità Responsabile (RQR).

Il programma di Qualità Responsabile Rovagnati è quindi ispirato ai tre principi guida individuati nella visione e nei valori del suo fondatore Paolo Rovagnati, sempre attento alla qualità, all’efficienza produttiva e al contributo benefico per l’ambiente e la società.

Tali principi sono quindi i pilastri fondamentali che guidano l’azienda ad uno sviluppo sostenibile e sono identificati in 3 assi:

  • BUONO, perché Rovagnati produce i migliori salumi nel rispetto della tradizione italiana;
  • SANO, perché Rovagnati seleziona i migliori ingredienti ed utilizza tecnologie innovative per assicurare i massimi standard di sicurezza alimentare
  • GIUSTO, in quanto Rovagnati promuove la sostenibilità dell’ambiente, del benessere animale e delle risorse.

Grazie al percorso di Qualità Responsabile intrapreso dall’azienda, votata costantemente al miglioramento dei suoi prodotti e processi sotto gli assi del Buono, Sano, Giusto lazienda è riuscita a sviluppare una tecnologia ed un processo produttivo che garantiscono una perfetta salubrità del prodotto senza laggiunta di alcun conservante, né chimico né naturale. Tale tecnologia, sviluppata negli anni in collaborazione con primari istituti scientifici pubblici e privati di caratura internazionale e già oggetto di domanda di brevetto internazionale, ha permesso la presentazione sul mercato della prima linea di salumi a “conservazione senza nitriti”: Naturals Rovagnati.

Anche la marca che contraddistingue tale linea, “Naturals”, è un chiaro messaggio al consumatore: Naturals infatti, oltre che un prodotto con 0% Nitriti aggiunti, può vantare anche 0% OGM; 0% antibiotici, che non vengono somministrati ai suini in alcun modo, nemmeno per via alimentare; 0% glutine, 0% proteine del latte e 0% glutammato monosodico aggiunto. La vaschetta stessa è costituita all’80% di carta, che la rende riciclabile: un altro elemento importante di attenzione all’ambiente e di responsabilità sociale, ma anche di unicità e distinzione sul mercato, vista la complessità e la tecnologia impiegata per realizzarla.
La linea Naturals, disponibile affettata in vaschetta nelle referenze GranCotto, GranCotto Arrosto, Prosciutto crudo, Mortadella e Salame, è già presente sul mercato in Italia ed in Germania e presto anche sul mercato francese e di Hong Kong.

Tutti i dettagli sono disponibili qui.