Programma Meet the Lamb

Il Programma cofinanziato dell’EDOK (Organizzazione Interprofessionale Nazionale della Carne) per la pubblicità e la promozione della carne ovina in Grecia, Italia e Spagna, Meet the Lamb, dà seguito entusiastico alle attività del 1° Anno.

Ecco gli obiettivi del Programma:

  • Informazione di professionisti e consumatori sulla carne ovina e promozione dei suoi valori (qualità superiore, standard europei di produzione, tracciabilità, controllo, pascolo in regime di allevamento estensivo, alimentazione vegetale dei capi di bestiame e altro) mirando alla «rivalutazione» della sua immagine e alla formazione di una nuova immagine, più «moderna», più vicina al consumatore.
  • Reinserimento della carne ovina nel regime alimentare del consumatore, grazie alla promozione di nuovi tagli che rendono più rapida la preparazione e ne evidenziano l’aspetto pratico.

Considerato che la carne ovina rappresenta la punta di diamante della produzione greca, si tratta infatti dell’unico prodotto che in Grecia non solo è sufficiente al fabbisogno interno ma è anche prodotto di esportazione, il Programma Meet the Lamb costituisce l’elemento nevralgico per una rielaborazione del modello produttivo della nostra nazione. L’esistenza dell’Organizzazione Interprofessionale Nazionale indubbiamente ha svolto un ruolo fondamentale nello studio strategico, nella presentazione e infine nell’approvazione del Programma, e infatti è riconosciuto come il più adatto beneficiario ammissibile dei programmi previsti dal regolamento comunitario 1144.

Meet the Lamb ha segnato un esordio importante con la sua partecipazione positiva, nel marzo scorso, alla fiera di settore Food Expo di Atene: in quella sede è stata presentata ai visitatori la sua notevole identità e il logotipo del Programma con chiari riferimenti alla Grecia. Altrettanto importante è stata la partecipazione con uno stand a Milano in occasione della fiera per professionisti Tuttofood, durante la quale i rappresentanti dell’Organizzazione Interprofessionale Nazionale hanno avuto l’occasione di incontrare e di dialogare con gli operatori italiani del settore e con i giornalisti.

Inoltre, sono state realizzate e sono in via di esecuzione le seguenti attività:

In collaborazione con la Confederazione Panellenica degli Esercenti di Macellerie (P.O.K.K.) sono state elaborate e in seguito divulgate delle pubblicazioni speciali rivolte agli esercenti di macellerie. In particolare:

  • È stata disegnata ed è stata distribuita una locandina specifica destinata alle Associazioni dei Macellai della nazione a cura della P.O.K.K.. La locandina presenta il programma e le competenze del Macellaio Greco.
  • Una pubblicazione specifica – Guida al Taglio – attualmente in via di preparazione, che presenta i nuovi tipi di taglio e che è stata ideata in collaborazione con la P.O.K.K.
  • Sin dall’estate scorsa è stata attivata la pagina Facebook del Programma;
  • Da quest’ultimo autunno si trova in esecuzione il Piano promozionale per i Mass Media nei 3 stati–obiettivo con inserimenti trilingue su riviste di settore;
  • Sin dall’inizio del Programma si sta svolgendo il Piano di Seminari Formativi dedicati agli studenti delle Scuole per i Servizi di Macelleria e di Ristorazione

Nell’arco del 1° Anno del Programma (che, si ricorda, si concluderà il 28/2/18) si prevede che siano realizzate anche le seguenti attività:

  • Giornate a tema per gli operatori del settore della carne in Grecia e in Spagna nel periodo tra gennaio e febbraio;
  • sito internet trilingue meetthelamb.eu
  • video che presenterà la carne ovina, i suoi valori e i suoi benefici