Le virtù del Sedano Rapa

8 agosto 2017featuredOrtaggi269Visualizzazioni

Il sedano rapa non è un ortaggio molto conosciuto ed è poco utilizzato in cucina. In realtà questa radice rappresenta un tesoro assoluto di elementi nutritivi e minerali.

sedano-rapa-1-990x470-cLe caratteristiche del Sedano Rapa

Conosciuto anche con il nome di Sedano di Verona, si tratta di una radice arrotondata e grossa, che si trova in vendita anche nei supermercati, in pezzature che vanno da 500 gr a 1 kg. L’aspetto è rugoso, non molto attraente, la polpa è bianca, molto tenera, leggermente aromatica. Viene coltivato soprattutto in Veneto e in Lazio, ma anche in Piemonte. Per essere sicuri che sia fresco deve essere sodo, compatto e croccante.

Come utilizzarlo in cucina

fette_di_sedano_rapa_in_crosta_croccante_al_sesamoIl sedano rapa può essere utilizzato tagliato a pezzitti per insaporire le minestre di verdura; si può fare in umido, oppure lo si può friggere proprio come una patata, tagliato a bastoncini o a fette spesse. È anche ottimo nelle insalate, prima sbollentato leggermente in acqua e poi tagliato alla julienne e unito a carotine e radicchi vari. In Veneto lo si utilizza per fare un ottimo risotto mantecato con il formaggio Monte Veronese grattugiato. Con il sedano rapa si fanno anche delle ottime cotolette vegetariane.

sedano-rapa-insalataProprietà nutrizionali

Le proprietà di quest’ortaggio sono davvero uniche: ha pochissime calorie, circa 20 ogni 100 grammi, è diuretico e depurativo e contiene carboidrati, proteine, grassi, ma soprattutto fibre. Il sedano rapa ha tanta vitamina k, circa il 41 mcg in 100 g,  fondamentale per le ossa e per la coagulazione del sangue, e molti sali minerali, come ferro, potassio e manganese.

Compriamolo, dunque, e impariamo a cucinarlo: non solo è buono ma anche tanto salutare.