Festa della Spalla Cruda di Palasone

22 marzo 2018Salumi Tipici Italiani332Visualizzazioni

Quarta edizione della Festa della Spalla Cruda di Palasone Sissa, Parma, dal 23 al 25 marzo nel centro del paese. Un weekend ricco di eventi con degustazioni, spettacoli, incontri, organizzato dal Comune di Sissa Trecasali con il patrocinio degli Antichi Produttori, i Castelli del Ducato e il Consorzio del Parmigiano Reggiano e il sostegno di molte realtà locali e associazioni del territorio. L’inaugurazione ufficiale sarà sabato pomeriggio alle 15, davanti alla Rocca dei Terzi alla presenza delle autorità e con il Corteo storico della Famiglia Terzi di Sissa.

Durante il sabato e la domenica ci saranno varie degustazioni della Spalla Cruda, dimostrazioni da parte dei norcini, mercato, visite guidate, animazioni varie e lo Street Food Parma Quality. Grande novità di quest’anno è il Galà della Spalla Cruda di Palasone Sissa: un’intera giornata dedicata alla Regina dei Salumi, presidio Slow Food, che inizierà alle 9.30 con la lavorazione delle carni suine da parte dei Maestri Norcini per poi proseguire alle 10.30 con la Tavola Rotonda “Spalla Cruda, tradizione antica per palati moderni”, aperta al pubblico e moderata dalla giornalista Chiara Marando, con l’intervento del presidente degli Antichi Produttori Marco Pizzigoni, del presidente del Consorzio del Culatello Massimo Spigaroli, dell’assessore regionale Simona Caselli, del presidente di Destinazione Emilia Natalia Maramotti, delle giornaliste Mara Nocilla del Gambero Rosso e Laura Maragliano direttrice di Sale&Pepe, del vicepresidente di Slow Food Emilia Romagna Davide Rovati e del docente dell’Università di Parma ed esperto di norcineria Ferdinando Gazza.

Alle 12 è in programma il Pranzo di Gala organizzato dal Consorzio Parma Quality Restaurants in un elegante ristorante al coperto, con un menù dedicato alla Regina dei salumi ed ai sapori del territorio. Il menù prevede antipasto con degustazione di Spalla Cruda e altri salumi locali e Sformato alla zucca con fonduta di Parmigiano Reggiano, per arrivare al primo piatto a base di Ravioli alla mela con erbette, Parmigiano Reggiano, tartufo e julienne di Spalla Cruda e terminare con la Guancia di suino brasata. A chiudere il pasto il tradizionale Busilan, ovvero la ciambella servita con zabaione caldo. Il tutto accompagnato dai vini delle cantine Monte delle Vigne e Bergamaschi.  Nell’Area coperta di piazza Roma sarà possibile degustare in modo più informale alcuni dei piatti inclusi nel Pranzo di Gala, oltre alle Spalle Crude affettate direttamente dai produttori. Sempre in piazza Roma, alle 15.30, il pubblico potrà infine assistere al Palio per la migliore Spalla Cruda, con gara tra professionisti e norcini amatori, che quest’anno ha raccolto un alto numero di adesioni.

Programma completo e info qui