Contest culinario: tre giovani chef tedeschi scoprono l’Italia

Sono gli abbinamenti che non ti aspetti quelli che hanno conquistato la giuria degli esperti. Il primo contest promosso in Germania nell’ambito della campagna “Autentico Piacere Europeo – European Authentic Pleasure”, cofinanziata dall’UE, in partnership con l’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe, vede sul podio tre ricette inedite e creative: Italian Gyoza”, una ricetta a base di Zampone Modena IGP, “L’acqua dolce ama i salumi”, con l’audace abbinamento di finocchiona IGP e filetto di trota e “insalata di zampone tiepido su lenticchie, Tortellini di cotechino con purea di patate viola”.

I tre giovani chef vincitori, che hanno sbaragliato la concorrenza di trenta loro colleghi under 40 fra i più quotati del Paese, sono rispettivamente Jennifer Massier (classe 1987), Florian Hieke (appena ventenne) e Thien Duc Le Cong (nato nel 1992). Massier e Le Cong lavorano entrambi presso il Herrmann’s Romantik Posthotel come allievi di Alexander Herrmann, celebrity chef in Germania anche grazie alla sua partecipazione a ‘Kitchen Impossible’, ‘The Taste’ e ‘Kerners Köche’, stellato Michelin dal 2008. Hieke invece è una giovanissima promessa della cucina teutonica che già lavora presso Romantik-Hotel Spielweg di Münstertal/Schwarzwal.
Per i tre autori in palio un viaggio studio in Italia, alla scoperta dei luoghi di produzione dei salumi DOC e IGP, con un’intera giornata da trascorrere a FICO Eataly World. Saranno accompagnati in questo tour dagli specialisti dei Consorzi promotori dell’iniziativa (l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, il Consorzio Cacciatore Italiano, il Consorzio Mortadella Bologna, il Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP) che faranno da “cicerone” svelando i segreti che stanno dietro l’autentico e inconfondibile sapore di questi prodotti, orgoglio d’Italia e d’Europa.
Il progetto ha messo in campo nella primavera diverse iniziative in Germania in collaborazione con la JRE, che ha coinvolto sia gli associati, che hanno ospitato nei propri ristoranti 3 cene dedicate alla stampa di settore, sia gli studenti, tramite l’organizzazione a marzo nella scuola di cucina “Paul Kerschensteiner Schule” di Bad Überkingen, non distante da Stoccarda, di tre masterclass sui salumi italiani.
Il progetto “Autentico Piacere Europeo – European Authentic Pleasure”, che interesserà i quattro consorzi per tre anni, ha lo scopo di diffondere la conoscenza e aumentare il livello di riconoscimento dei salumi italiani rigorosamente certificati DOP e IGP nel mercato tedesco, che è il principale tra i Paesi dell’Unione Europea.

Foto coperta: ©Villa Caribe