Come riconoscere un olio evo di qualità

È importante sapere riconoscere un olio evo di qualità per essere sicuri di quello che si acquista. Ci sono alcuni indizi da considerare che sono particolarmente validi per determinare il livello qualitativo di un olio extravergine di oliva.

Caratteristiche

L’olio extra vergine di oliva deve rimandare al frutto da cui proviene: loliva. Deve quindi avere un sapore di fruttato. Ci deve essere poi la caratteristica nota amara, che attenzione… costituisce un pregio e non un difetto! L’amaro deriva dalla presenza di antiossidanti, che proteggono le cellule dell’organismo umano dall’invecchiamento, con un effetto molto benefico sulla salute.

Infine c’è la nota piccante, dovuta dalla presenza di un elemento vitale: i polifenoli, anch’essi antiossidanti naturali. Il piccante è, infatti, proporzionato al contenuto in polifenoli.

olio_evo

Il colore

Il colore dell’olio, contrariamente a quanto si pensa, non è un indicatore attendibile della qualità del prodotto, anche se può contribuire a renderlo più o meno attraente, a seconda dei gusti personali.

Le prove ufficiale di assaggio sono infatti effettuate in bicchieri scuri, di colore blu o marrone, che mascherano il colore dell’olio, proprio per evitare ogni tipo di influenza sul panel di degustazione, che deve invece concentrarsi sull’odore, sulla nota piccante e su quella amara.

È la varietà di olive che influenza il colore dellolio extravergine di oliva, il loro stato di maturazione, la presenza più o meno pronunciata di clorofilla e caroteni. Il colore può variare da un verde brillante a un giallo delicato.

olio-evo-degustazione

Degustazione

Al momento dell’acquisto di un olio evo, apritelo e odoratelo, cercando di coglierne gli aromi. Proseguite poi con lassaggio in purezza, trovando le note aromatiche, piccanti e amare. Scoprirete che le sfumature di sapore possono essere diverse, più o meno fruttate, oppure erbacee. La degustazione in purezza deve essere piacevole e lasciare una sensazione gradevole al palato.

Provare diversi tipi di olio evo

Può essere interessante acquistare e provare olio extra vergini di oliva diversi, per scoprirne tutte le caratteristiche e attribuire ad ognuno un’identità specifica. Avrete così a disposizione una breve guida degli oli evi che preferite, con le loro peculiarità e le sensazioni che avete riscontrato per ognuno. Un’ottima partenza per poter sperimentare degli abbinamenti del tutto personali con i vari alimenti.