Bresaola della Valtellina IGP

11 gennaio 2018Bresaolafeaturedvaltellina1460Visualizzazioni

La bresaola è un prodotto magro, ipocalorico, nutriente, consigliato dai dietologi per tutte le fasce di età, adatta per accontentare tutti coloro che scelgono un’alimentazione sana e corretta

 Tra i salumi, la bresaola è uno dei prodotti che meglio risponde alle esigenze nutrizionali del consumatore attento alla propria alimentazione, oltre a rappresentare un eccellente ingrediente per una raffinata gastronomia.

Dal 1996 la vera Bresaola della Valtellina è garantita dal marchio comunitario di Indicazione Geografica Protetta (IGP), utilizzato esclusivamente dai produttori certificati della provincia di Sondrio, che si attengono al rigoroso Disciplinare di Produzione.

Il Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina garantisce la provenienza di questo raffinato prodotto, ne promuove l’immagine, salvaguardandolo da imitazioni e contraffazioni.

bresaola_valtellina

Dove si produce la Bresaola della Valtellina IGP

La zona tipica di produzione della Bresaola della Valtellina IGP coincide con l’intero territorio della provincia di Sondrio in Lombardia, che contiene due valli principali situate nel cuore delle Alpi: la Valtellina e la Valchiavenna. A quest’ultima la tradizione storico-letteraria attribuisce la paternità del prodotto.

Caratteristiche

La prima caratteristica che si osserva è il colore, che deve presentarsi di un rosso uniforme. Può essere rilevata la presenza di una leggera marezzatura sotto forma di sottilissime striature di grasso.

Il suo aroma richiama gli odori riferibili alla carne stagionata e conciata, alle spezie, alla salamoia e, se è stato utilizzato, al vino. Con attenzione possiamo percepire anche aromi fruttati, frutta secca, e frutta rossa, ma anche aromi che richiamano il sottobosco e i funghi.

La fetta deve essere servita con uno spessore sottile (1,0-1,5 mm). Solo in questo modo saremo in grado di apprezzare la morbidezza e la fragranza della Bresaola della Valtellina, che si riveleranno alla masticazione.

Il contenuto proteico è elevato, la quantità di grassi molto bassa e l’apporto calorico ridotto. Importante il suo contenuto di ferro, zinco, vitamina B2 e vitamina PP. Sono assenti i carboidrati, il calcio e la vitamina D, integrabili associando alla bresaola del pane, delle scaglie di grana e qualche goccia di succo di limone.