Santa Margherita Gruppo Vinicolo Founding Supporter di Milano Wine Week

7 ottobre 2018Vini Italiani105Visualizzazioni

Santa Margherita Gruppo Vinicolo è founding supporter della Milano Wine Week, attesa manifestazione alla sua prima edizione, che interesserà l’area metropolitana di Milano nella settimana dal 7 al 14 ottobre 2018 con un fitto palinsesto di appuntamenti dedicati al vino, ai suoi protagonisti e ai suoi estimatori.


Per un Gruppo Vinicolo in continua espansione, che raggruppa oggi dieci diverse tenute in alcune tra le regioni più vocate dell’enologia italiana – quali: Veneto Orientale, Conegliano-Valdobbiadene, Trentino-Alto Adige, Lugana, Franciacorta, Chianti Classico, Maremma, Sicilia e Sardegna – e che ne rappresenta uno dei poli più significativi, con oltre 20 milioni di bottiglie vendute solo lo scorso anno in 90 Paesi del mondo, Milano è sicuramente una delle città cardine su cui investire e in cui agire.
Santa Margherita Gruppo Vinicolo sarà quindi tra i principali protagonisti della Wine Week, presentando il savoir faire delle sue realtà vitivinicole più iconiche, come Kettmeir, Cà Maiol, Cantina Mesa, Lamole di Lamole e, naturalmente, l’azienda madre del Gruppo, Santa Margherita, attraverso diverse iniziative e degustazioni durante l’intera settimana
Primo appuntamento fra tutti, la Conferenza di apertura della Milano Wine Week, che si svolgerà lunedì 8 Ottobre alle ore 11,00 presso Palazzo Mezzanotte.


Il secondo appuntamento istituzionale vedrà Ettore Nicoletto, Amministratore Delegato del Gruppo, prendere parte attiva al primo Wine Business Forum, che si terrà nella giornata di martedì 9 ottobre presso Palazzo Bovara, Headquarters della manifestazione.
Sempre nella giornata di martedì verrà organizzata dalle ore 17.00 alle 18.30 una degustazione di approfondimento dei vini icona del Gruppo, un Grand Tour tra territori, vitigni e stili di produzione, raccontati dall’esperta Chiara Giovoni.
Nella giornata di venerdì 12 ottobre invece, Kettmeir sarà protagonista di una cena a quattro mani organizzata da Eataly Smeraldo. Lo chef Marco Ambrosino del ristorante 28 Posti e l’executive chef di Eataly Diego Puddu realizzeranno infatti un esclusivo menù per valorizzare i vini della tenuta altoatesina, deliziando gli ospiti attraverso un percorso gourmet inedito e raffinato.