Festival del Prosciutto di Parma

29 agosto 2018Consorzio Prosciutto di Parma DOP216Visualizzazioni

Andrea Berton inaugura la XXI edizione del Festival del Prosciutto di Parma e Davide Oldani sarà in Cittadella.
Nasce sotto le stelle anche la XXI edizione del Festival che sarà inaugurata venerdì 31 agosto a Langhirano insieme allo chef Andrea Berton, un’occasione per parlare di Prosciutto di Parma, territorio e prodotti di eccellenza ambasciatori in Italia e nel mondo della qualità, della tradizione e del saper fare italiano.

Anche quest’anno a condurre il Festival del Prosciutto di Parma ci sarà il volto televisivo di Francesca Romana Barberini.
Il Festival del Prosciutto di Parma torna a settembre, dall’1 al 9, e coinvolgerà Parma e Langhirano, ma si protrarrà anche nel corso del fine settimana successivo, 15 e 16 settembre, con Finestre Aperte, l’iniziativa che permette di assistere al ciclo di lavorazione e degustare il Prosciutto di Parma direttamente all’interno dei Prosciuttifici.
Protagonista indiscusso della kermesse resta quindi il Prosciutto di Parma che avrà molti momenti dedicati. A Langhirano sarà infatti allestita la Cittadella del Prosciutto di Parma, un’area dove i produttori, all’interno del proprio stand, racconteranno la loro storia e proporranno il Prosciutto di Parma in degustazione.
L’apertura ufficiale è prevista per sabato 1 settembre alle ore 10:30 con una tavola rotonda sulle Indicazioni Geografiche, ma la Cittadella vedrà anche la presenza dello chef Davide Oldani che visiterà Langhirano.
Molte le degustazioni guidate in abbinamento ad altri prodotti e un interessante momento d’incontro tra il Prosciutto di Parma e altri Prosciutti crudi di qualità dall’Italia e dal mondo. Al Festival non poteva mancare la musica con il concerto di Ermal Meta sabato 1 settembre nel Piazzale Celso Melli.


A Parma torna invece il Bistrò del Prosciutto di Parma che aprirà le porte sabato 1 alle ore 12:00 sotto i Portici del Grano e dove sarà possibile degustare il Prosciutto di Parma, godendo delle bellezze del centro e ogni giorno ci sarà in abbinamento un ospite speciale, dalla Malvasia dei Colli, al Pomodoro Riccio di Parma, alla Mozzarella di Bufala Campana.
Non solo chef e cooking show quest’anno, ma anche Barman professionisti che mostreranno l’arte della miscelazione al pubblico del Bistrò interpretando il tema dell’aperitivo. Per i più sportivi ci saranno percorsi in bicicletta attraverso le zone più belle del territorio di produzione del Prosciutto di Parma, e poi si ballerà il tango e si racconteranno storie di viaggi in luoghi affascinanti.